Torna alla lista delle offerte  

Questa offerta appartiene alle seguenti categorie: 
PACCHETTO 
PARTENZE DI GRUPPO 
PONTI, NATALE, CAPODANNO, EPIFANIA 
TOUR 
TOUR GARANTITI MINIMO 2 PERSONE 

da Euro 795,00 a Euro 978,00
GIORDANIA: CAPODANNO TOUR CLASSICO DI 8 GIORNI/7 NOTTI PARTENZA IL 30/12/2023 X AGENTI DI VIAGGIO - Cod. 102
GIORDANIA (ASIA)
GIORDANIA A CAPODANNO

TOUR DI GRUPPO 7 NOTTI/ 8 GIORNI

DAL 30 DICEMBRE 2023 AL 6 GENNAIO 2024 (DA SABATO A SABATO)

Itinerario: Amman, Madaba, Monte Nebo, Wadi Rum, Piccola Petra, Petra, Shobak, Mar Morto, Amman, Jerash, Ajloun, Amman

Programma:
30/12/2023 SABATO- AMMAN:
Arrivo in aeroporto. Incontro e assistenza del rappresentante del nostro corrispondente e trasferimento nell’ hotel riservato ad Amman. Cena (fredda se si arriva tardi) e pernottamento.

31/12/2023 DOMENICA - AMMAN, MADABA, MONTE NEBO, WADI RUM
Prima colazione in hotel. Partenza per visitare Madaba che si trova a 30 chilometri a sud-ovest della capitale Amman. È meglio conosciuta per i suoi mosaici bizantini e omayyadi, in particolare per una grande mappa a mosaico di epoca bizantina della Terra Santa. A Madaba c’è una delle chiese più spettacolari del mondo: ST. George, dove si trova la Mappa mosaica di Gerusalemme dipinta sul pavimento della chiesa. Dopo la visita si procede verso il Monte Nebo, il luogo dove venne seppellito Mosè. Sarete fortunati se il cielo è abbastanza limpido perché si avrà una vista meravigliosa dalla montagna della Valle del Giordano, del Mar Morto e Gerico sull'altra sponda del fiume Giordano,
Alla fine proseguimento per il Wadi Rum. Sistemazione nell’hotel Cena di Gala e pernottamento.

01/01/2024 LUNEDI’ - WADI RUM 4X4 2 ORE, PICCOLA PETRA, PETRA
Alba nel deserto e dopo la colazione, un emozionante giro in jeep 4x4 in questa zona che è stata abitata da molte culture umane fin dalla preistoria. Il tour nel Wadi Rum si snoda fra montagne massicce dalla forma unica che si alzano verticalmente dalla sabbia rosa del deserto. Un deserto che separa una massa scura da un'altra in un magnifico scenario di strana bellezza mozzafiato, con imponenti scogliere di pietra esposta all'aria. Wadi Rum, la valle della luna secondo Lawrence d'Arabia. Qui si avrà l'opportunità di provare il tour in Jeep 4x4 per 2 ore per esplorare i siti più spettacolari della zona e che terminerà con una tazza di tè preparata dai beduini come bevanda rinfrescante dopo la vostra visita. Al termine ci si trasferirà verso la piccola Petra. Come Petra, è un sito nabateo, con edifici scolpiti nelle pareti dei canyon di arenaria. Come suggerisce il nome, è molto più piccolo, composto da tre aree aperte più ampie collegate da un canyon di 450 metri. Fa parte del parco archeologico di Petra, anche se vi si accede separatamente, ed è incluso nell'iscrizione di Petra come sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Al termine della visita trasferimento in hotel a Petra per la cena e il pernottamento.

02/01/2024 MARTEDI’ - PETRA
Dopo la prima colazione, partenza per visitare la capitale dell'antico regno nabateo, Petra. La città perduta da tempo di Petra, scolpita interamente dall'uomo nelle rocce di arenaria rosso rosato, mette alla prova la vostra immaginazione. È un luogo mistico e glorioso, un eterno tributo a una civiltà perduta. Petra era il punto d'incontro centrale delle rotte delle spezie nabatee che provenivano dal Golfo Persico, dall'Arabia occidentale e dal Mar Rosso. Circa duemila anni fa Petra divenne la capitale dell'Impero Nabateo. La città era così rinomata che uno dei suoi re, Areta IV, è persino menzionato nella Bibbia. La ricchezza naturale della zona montuosa si combina in modo superbo con la raffinata cultura e la massiccia architettura dei Nabatei, che hanno scolpito il loro teatro, templi, tombe, monasteri, case strade interamente nelle rocce di arenaria rosso-rosa. Non c'è da stupirsi che l'UNESCO abbia inserito Petra nella sua lista del patrimonio mondiale, si entra a Petra passando per il Siq, una gola profonda e stretta, alla fine della quale all'improvviso appare meravigliosamente il monumento più famoso di Petra: al-Khazneh o il Tesoro. Forse lo riconoscerete anche come il palcoscenico della sequenza finale del film "Indiana Jones e l'ultima crociata". Ma il Tesoro non è che l'inizio di questo stupendo percorso che ha dell’incredibile. Camminando e arrampicandovi a Petra vi verranno rivelati centinaia di edifici scolpiti nella pietra ed erosi nel corso dei secoli in favolose pareti multicolori che vi lasceranno a bocca aperta. Nel 2007 Petra è stata dichiarata una delle sette meraviglie del mondo moderno. Vedendola con i vostri occhi capirete il perché.
Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

03/01/2024 MERCOLEDÌ - PETRA - SHOBAK - MAR MORTO - AMMAN
Dopo la prima colazione si parte per visitare il castello di Shoubak, l castello fu edificato nel 1115 dal re Baldovino I di Gerusalemme durante una spedizione in quell'area, che gli valse tra l'altro la conquista di Aqaba, sul Mar Rosso (1116). Proprio per onorare l'interessamento diretto del sovrano nella sua costruzione, il castello fu originariamente chiamato Mons Regalis ("Monte Reale") o Krak de Montreal. Per ragioni strategiche fu ubicato su una collina affacciata sulla piana di Edom, lungo le rotte dei pellegrini e delle carovane che muovevano dalla Siria verso l'Arabia. Questa posizione permetteva a Baldovino di controllare i commerci di tutta la regione, poiché pellegrini e mercanti erano tenuti a chiedere speciali autorizzazioni per attraversarla. Inoltre, Montreal era circondato da terreni relativamente fertili ed era dotato di due cisterne che furono scavate nella collina, con una lunga e ripida scalinata che conduceva alle sorgenti che sgorgavano dall'interno dell'altura stessa. Dopo la visita del castello si procede per il Mar Morto, il punto più basso della terra, a 400 m sotto il livello del mare, e si starà del tempo per divertirsi un po’ con le sue acque salatissime. Al termine si procederà Procedere per Amman per il check-in in hotel. Cena e pernottamento.

04/01/2024 GIOVEDÌ - TOUR DELLA CITTÀ DI AMMAN, JERASH, AJLOUN, AMMAN
Dopo la prima colazione partenza per la capitale della Giordania, Amman. Si esplorerà la parte centrale della città per 2 ore, visitando siti e musei tra cui la Cittadella, il Teatro Romano, i Musei Archeologici. Ovunque si guardi ci sono prove del passato molto più antico della città! Dopo il City Tour ci si dirigerà verso Jerash, soprannominata la Pompei d’Oriente per la ricchezza e bellezza delle sue rovine. Ci sarà un tour attraverso la strada colonnata, l'anfiteatro, le chiese, i templi e il vasto foro romano. La città romana meglio conservata Gerasa, che oggi si chiama Jerash, è conosciuta anche come la città delle 1.000 colonne. L'età d'oro della città passò sotto il dominio romano e il sito è ora generalmente riconosciuto come una delle città provinciali romane meglio conservate al mondo. Nascosto per secoli nella sabbia prima di essere scavato e restaurato negli ultimi 70 anni, Jerash è un bell'esempio del grande e formale urbanismo provinciale che si trova in tutto il Medio Oriente.
Al termine si prosegue per Ajloun e, attraverso pinete e uliveti, si arriva a visitare il possente Castello di Ajloun. Il castello è il principale monumento antico all'interno della regione di Ajloun. Fu costruito da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le miniere di ferro locali di Ajloun e per contrastare l'avanzata dei Crociati dominando le 3 vie principali che portavano alla Valle del Giordano e proteggendo le vie di comunicazione tra Giordania e Siria. Rientro all'hotel di Amman per la cena e il pernottamento.

05/01/2024 VENERDÌ - AMMAN
Prima colazione e giornata a disposizione per visitare la città di Amman o per prenotare escursioni facoltative (richiedere agli uffici Interline la lista con le escursioni e i relativi costi)

06/01/2024 SABATO – AMMAN - ITALIA
Purtroppo tutte le cose belle devono finire e, dopo la prima colazione, Trasferimento all'aeroporto internazionale Queen Alia dove prenderete il volo che avrete prenotato per rientrare nelle vostre città.
Fine dei servizi.

Hotel Previsti Nel Tour O Similari In Camere Standard:

Soggiorno In 5* Hotels
Amman - Bristol
Wadi Rum - Luxury Rum Magic
Petra - The Old Village

Soggiorno In 4* Hotels
Amman - Amman Paradise
Wadi Rum - Luxury Rum Magic
Petra – Panorama

QUOTA PER PERSONA IN CAMERA DOPPIA (MINIMO 2 PERSONE) 1 AGENTE DI VIAGGIO

IN HOTEL CATEGORIA 4* € 795; Supplemento Singola € 330
IN HOTEL CATEGORIA 5* € 978; Supplemento Singola € 465

Supplemento 1 accompagnatore e 70
Spesa apertura pratica a persona € 50

Possibilità di aggiungere i pranzi durante il tour con supplemento da richiedere.

Facoltativo: assicurazione annullamento + 4 % sul totale del viaggio.

Quote calcolate con il cambio euro 1= $1,09
NB in Giordania non esiste la camera quadrupla con il letto a castello ma vengono date le suite (con il supplemento oppure, più economico della suite, due camere adiacenti o, se possibile, comunicanti).

LE QUOTE COMPRENDONO:
 Assistenza in Aeroporto in arrivo ed in partenza con personale parlante Inglese.
 6 notti di pernottamento in formula mezza pensione negli hotel menzionati sopra o similari.
 1 notte al campo tendato beduino in mezza pensione.
 Trasferimenti effettuati con veicoli moderni con Aria Condizionata e WIFI, autista parlante Inglese.
 Guida locale parlante Italiano durante i 5 giorni di tour.
 Safari Jeep di 2 ore al Wadi Rum (mancia obbligatoria)
 Entrata nei siti archeologici menzionati nel programma
 Visto per entrare in Giordania.
 Assicurazione medico –bagaglio-covid
 FACOLTATIVA: Cavalcata a Petra per 800 metri, dal Centro Visitatori fino al Siq (mancia obbligatoria)
 Gala Dinner al Wadi Rum il 31 dicembre 2023


LE QUOTE NON COMPRENDONO
 Biglietto Aereo
 Pranzi durante le visite
 Bevande
 Spese Personali
 Mance obbligatorie per guida, autisti, facchinaggio
 Attività personali ed escursioni facoltative
 ASSICURAZIONE CONTRO ANNULLAMENTO
Il programma può subire variazioni, senza modificare le visite proposte

POSSIBILITA' DI VOLO ALLA TARIFFA PIU' BASSA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE. SOLO VOLI DI LINEA

NB IL PASSAPORTO DEVE AVERE VALIDITA' DI ALMENO 6 MESI DALLA DATA DI RIENTRO

COSA FARE PER ENTRARE IN GIORDANIA

1. Prima della partenza, per tutti i viaggiatori è necessario effettuare la registrazione sulla piattaforma https://www.gateway2jordan.gov.jo/form/ a seguito della quale si riceverà via mail un QR CODE da mostrare al check-in in aeroporto. Questo codice QR è personale ed obbligatorio per l’ingresso in Giordania, nei ristoranti, locali e hotel; inoltre servirà anche come prova di vaccinazione per i viaggiatori all'arrivo e durante il viaggio attraverso il paese.
2. Per i non giordani è necessario stipulare l’assicurazione sanitaria (che copra anche eventuale covid) per tutta la durata del soggiorno.
3. Al momento del check-in in aeroporto, bisogna infine sottoscrivere una dichiarazione sanitaria e compilare un questionario.Ricordiamo che a partire dal 1° marzo 2022 per i viaggiatori (vaccinati e non vaccinati) non è più necessario fare il test PCR 72 ore prima della partenza né fare un secondo test PCR all'arrivo in Giordania.

COME OTTENERE IL VISTO
I dettagli del passaporto devono essere inviati a noi al massimo 10 giorni prima dell’arrivo al fine di poter preparare il visto (solo per le nazionalità non limitate, tra cui quella italiana).
Questo visto può essere ottenuto quando gli ospiti soggiornano per almeno 48 ore consecutive in Giordania.
Nota Importante: i passaporti devono avere validità residua di almeno 6 mesi dal giorno in cui gli ospiti entrano in Giordania
Seguendo correttamente questa procedura, i visti vengono preparati dal nostro corrispondente ed il costo è compreso nel tour.

ACCOGLIENZA E ASSISTENZA IN AEROPORTO
Il nostro rappresentante vi accoglierà con cartello prima del controllo passaporti e vi aiuterà per le pratiche di ingresso nel Paese: il visto sarà già pronto quindi sarà necessario soltanto fare la fila per il timbro del passaporto. Infine si passerà al ritiro bagagli ed al trasferimento in hotel.

CLIMA E METEO
La Giordania non è un grande paese, ma il suo clima è davvero vario. Le temperature massime medie durante il giorno ad Amman variano da circa 12 ° C a gennaio a 33 ° C ad agosto. L'inverno può essere sorprendentemente freddo e la neve ad Amman non è rara. Nei mesi invernali assicurati di avere molti vestiti caldi e una giacca antivento impermeabile. Un comodo abbigliamento a strati è sicuramente un buon consiglio.
Se vuoi una calda fuga durante l'inverno, il Mar Morto e Aqaba sono le tue migliori opzioni. Aqaba ha una temperatura media diurna massima di circa 20 ° C a gennaio. La Valle del Giordano e l'area intorno ad Aqaba sono ottime durante i mesi invernali, gennaio febbraio, con serate fresche. In estate, giugno-agosto, questa zona è estremamente calda. Nel deserto orientale, l'inverno può essere estremamente freddo e secco e l'estate intensamente calda. Le colline centrali possono avere nevicate in inverno e le serate sono fresche in estate. La pioggia cade tra novembre e aprile. Abiti leggeri sono consigliati tra maggio e settembre. Per le visite estive, vieni ben preparato con un cappello, crema solare e indumenti protettivi. Si consiglia abbigliamento in cotone leggero, sempre nel rispetto delle usanze locali.
SICUREZZA
La situazione della sicurezza in Giordania è assolutamente buona. L'ordine pubblico è generalmente buono e la criminalità bassa. Numeri telefonici di emergenza: Polizia: 911 / Ambulanza: 911 I controlli di sicurezza sono frequenti lungo le strade. Si consiglia pertanto di portare sempre con sé il passaporto o la copia del passaporto. Puoi guidare in Giordania usando un permesso di guida internazionale, inoltre assicurati di avere un'assicurazione verso terzi. In caso di incidente provocato, dovrai in ogni caso pagare il report della polizia, che ha un costo di circa 400 $.
VALUTA
La valuta locale è il dinaro giordano, simbolo JD, pronunciato anche come "jaydee". Ci sono 1, 5, 10, 20 e 50 note JD. Il dinaro è diviso in 100 piaster (pronunciati "pipì-aster") di 1000 fil ("riempimenti"). Il fil è l'unità più comunemente usata e di solito vedrai i prezzi scritti come 4.750 (che è 4 JD e 750 file). Cambio valuta: Cambiare denaro è facile in Giordania. La valuta può essere cambiata presso le principali banche, cabine di cambio e nella maggior parte degli hotel. In ogni caso, la maggior parte delle valute principali sono accettate in contanti. I dollari statunitensi sono i più accettati, seguiti da sterline inglesi ed euro.

PAGAMENTI
I bancomat sono disponibili in tutte le grandi città, ma non nelle città più piccole. L'importo massimo di prelievo giornaliero è di circa JD 1000, a seconda della carta in questione. Visa è la carta più accettata, seguita da MasterCard. Altre carte, come Cirrus e Plus, sono accettate da molti bancomat. Carte di credito: La maggior parte delle principali carte di credito sono accettate presso hotel e ristoranti di fascia alta, agenzie di viaggio, negozi di souvenir e librerie di grandi dimensioni. Assicurati di chiedere se è stata aggiunta una commissione sul prezzo. Uffici di cambio: Gli uffici di cambio sono più piccoli e più facili da usare rispetto alle banche. In genere rimangono aperti fino alle 21:00 tutti i giorni. Controlla le tariffe presso le banche o online prima di cambiare denaro.
MANCE
Le mance sono praticamente obbligatorie in Medio Oriente, generalmente per i gruppi suggeriamo 5 USD per persona al giorno per la guida, 3 USD al giorno per l’autista, oltre alle mance per i vari servizi discrezionali. Nei tour privati consigliamo almeno 10 USD per persona alla guida e 8 USD per persona all’autista.
CIBO E BEVANDE
La cucina della Giordania è molto varia. Ha molte influenze dalla Siria, dal Libano e dalla Palestina e come tale risulta essere una delle cucine più sofisticate del mondo. I pasti popolari vanno dal falafel (polpette di ceci), alla pasta di fagioli, all'hummus (pasta di ceci), al kubbe (polpette di grano ripiene di carne), al tabouleh (insalata di prezzemolo) e una varietà di spiedini, al ripieno di verdure (foglie di vite), melanzane, ecc.), carne e pollame. Il piatto nazionale della Giordania è il Mansaf: agnello condito con erbe aromatiche, a volte leggermente speziato, cotto nello yogurt e servito con enormi quantità di riso. La qualità dell'acqua del rubinetto è generalmente scarsa. Si consiglia di bere acqua in bottiglia, facilmente reperibile nei negozi ad un prezzo ragionevole. Segnaliamo che in alcuni hotel/ristoranti potrebbe non essere disponibile il servizio a buffet, a causa dei protocolli covid.
ORARI
Il venerdì è la festività settimanale, quando gli uffici governativi, le banche e la maggior parte degli uffici sono chiusi. La maggior parte delle imprese e delle banche prende mezza giornata libera giovedì. Alcune aziende e banche si godono la mezza giornata o la vacanza completa la domenica. Durante il Ramadan, il mese sacro musulmano del digiuno, l'orario di lavoro è più breve.
Nei mesi invernali l’orario dei siti è ridotto, pertanto le visite durante i tour saranno riorganizzate sulla base di tali orari.
ELETTRICITA’: 220 volt / 50 cicli AC.
FUSO ORARIO
Ottobre - Marzo: Greenwich più 2 ore (G.M.T. + 2).
Aprile - Settembre: Greenwich più 3 ore (G.M.T. + 3).

CELLULARI E INTERNET
Prefisso internazionale: 962. I telefoni con scheda SIM sono disponibili nella maggior parte delle grandi città e dei principali siti turistici, le SIM possono essere acquistate in aeroporto oppure in numerosi negozi. Esistono accordi di roaming con molte compagnie telefoniche internazionali.
In gran parte degli hotel è prevista la connessione WIFI.
ABBIGLIAMENTO
Non vedrai quasi mai uomini giordani che indossano pantaloncini in pubblico. I pantaloni lunghi sono essenziali in qualsiasi condizione atmosferica. La copertura delle spalle è raccomandata per uomini e donne. Vedrai donne giordane vestite con le ultime mode occidentali e con i più tradizionali abiti islamici. Come straniero, ti consigliamo di non indossare abiti stretti, corti e senza maniche; più appropriate le maniche corte/lunghe, abbigliamento più ampio, pantaloni e gonne al ginocchio. Ad Aqaba sul Mar Rosso, l'abbigliamento meno conservatore è normale. In luoghi turistici come Amman, Petra e Wadi Rum, le persone sono abituate allo stile occidentale di abbigliamento. In altre parti del paese si consiglia di mantenere uno stile di abbigliamento più modesto.
SANITA’
La maggior parte delle città ha farmacie ben fornite. Porta sempre una copia di una prescrizione medica per farmaci specifici. Anche gli studi dentistici sono moderni e ben equipaggiati. Ambulanza: Per un'ambulanza in Giordania chiama il 911. Ci sono ospedali pubblici moderni e ben attrezzati ad Amman, Irbid, Aqaba e Karak, ospedali più piccoli a Madaba, Ramtha e Zarqa e centri sanitari di base nella maggior parte delle altre città. Troverai anche oltre 50 ospedali privati in Giordania. Gli ospedali privati sono principalmente frequentati da pazienti dei paesi vicini, attratti dai minori costi medici. Il trattamento di emergenza che non richiede il ricovero è gratuito in Giordania.

QUALCHE DATO SULLA GIORDANIA
Nome completo del paese: Regno Hascemita di Giordania
Area: 89.213 kmq (34.445 mq)
Popolazione: 10.407.793 milioni
Capitale: Amman (popolazione: 4.008.000)
Persone: arabo (98%), circasso (1%), armeno (1%).
Lingue: arabo (ufficiale), inglese
Religioni: musulmani sunniti 95%, cristiani 4%, altri (1%)
Valuta: Dinaro giordano (JD)
Governo: monarchia costituzionale
Capo dello stato: Sua Maestà il re Abdullah II Bin al-Hussein

SOLO SERVIZI A TERRA
Validità passaporto: 6 mesi
 
AdvAdv

Quota a pax in dbl, ove non specificato diversamente