Torna alla lista delle offerte  

Questa offerta appartiene alle seguenti categorie: 
PACCHETTO 
PARTENZE DI GRUPPO 
PASQUA E PONTI DI PRIMAVERA 
PONTI, NATALE, CAPODANNO, EPIFANIA 
SOLO SERVIZI A TERRA 
TOUR 
TOUR GARANTITI MINIMO 2 PERSONE 
VIAGGI DI NOZZE 

Euro 0,00
GIORDANIA: LE MERAVIGLIE DELLA GIORDANIA E MAGICO DESERTO CON 2 NOTTI SUL MAR MORTO TOUR 7 NOTTI/8 GIORNI X AGENTI DI VIAGGIO - Cod. 102 L
AMMAN (GIORDANIA - ASIA)
PETRA (GIORDANIA - ASIA)
GIORDANIA 2023

TOUR “LE MERAVIGLIE DELLA GIORDANIA E MAGICO DESERTO”
con 1 notte in campo tendato nel Wadi Rum + 2 pernottamenti sul Mar Morto

PROGRAMMA DI 8 GIORNI /7 NOTTI VALIDO DAL 1 GENNAIO 2023 AL 31 DICEMBRE 2023

AMMAN-JERASH-AJLOUN-MADABA-NEBO-KERAK-PETRA-PICCOLA PETRA-WADI RUM 1 NOTTE IN CAMPO TENDATO- 2 SUL MAR MORTO-AMMAN

PARTENZE GARANTITE MINIMO 2 PERSONE OGNI DOMENICA DA AMMAN

PROGRAMMA
DOMENICA: ARRIVO AD AMMAN PER LA CENA E PERNOTTAMENTO.
Accoglienza in arrivo all’aeroporto Internazionale Queen Alia di Amman, assistenza per le pratiche di ingresso nel Paese e partenza verso la capitale. Check-in in hotel, cena e pernottamento. (attenzione: se si arriva in orario in cui il ristorante dell’albergo è chiuso verrà servita una cena FREDDA o un piatto freddo)

LUNEDÌ: AMMAN – JERASH – AJLUN – AMMAN CITY TOUR- AMMAN
Dopo colazione si parte verso Jerash, la Pompei dell’Est. Si entra attraverso la Porta Monumentale Sud e ci si ritrova dentro una vera e propria città Romana. Si cammina nella Piazza Ovale circondata da colonne, si visitano il Teatro Romano e le Chiese Bizantine con la tipica pavimentazione a mosaico. Si passeggia lungo la strada principale di Jerash, chiamata Cardo, e si visita il Ninfeo. Vi stupirà l’acustica meravigliosa del teatro, palcoscenico del festival della musica di Jerash che si svolge qui ogni anno. Osserverete come i Romani furono capaci di costruire le colonne antisismiche della strada colonnata. Terminata la visita di Jerash, si parte verso Ajloun, un castello Islamico militare usato dalle truppe islamiche di Saladino per proteggere la regione contro i crociati. Si fa poi ritorno ad Amman per esplorare la capitale, città anticamente chiamata Rabbat Ammoun; si visitano La Cittadella, le Rovine Romane e il Teatro Romano situato nel centro attivo del Vecchio Souq. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

MARTEDÌ: AMMAN –MADABA – NEBO – STRADA DEI RE – KERAK - PETRA
Dopo colazione si parte verso Madaba, dove si visita una delle chiese più spettacolari al mondo: la Chiesa di St. Giorgio con il suo pavimento decorato a Mosaico raffigurante la Mappa di Gerusalemme. Terminata la visita, si parte in direzione del Monte Nebo, il luogo dove Mosè venne sepolto. Se sarete fortunati e il cielo sarà limpido, potrete apprezzare una visuale straordinaria sulla Valle del Giordano, il Mar Morto e Gerico dall’altra sponda del fiume Giordano. Si continua poi verso la Strada dei Re per visitare Kerak, capitale del Regno biblico di Maob. Arroccata in cima ad una ripida collina, Kerak è una città a maggioranza Cristiana, dominata dal castello crociato più grande e meglio conservato della regione. È un tipico esempio di architettura Crociata, con volte di pietra in stile Romanico, numerosi corridoi e forti porte. Successivamente si prosegue verso Petra, per la cena ed il pernottamento in hotel.

MERCOLEDÌ: PETRA (GIORNATA INTERA DI VISITA)
Dopo colazione si parte verso Petra. Non esiste una visita completa della Giordania, senza visita della capitale dell’antico regno Nabateo, Petra. La città perduta di Petra, scavata interamente dall’uomo tra le montagne rosa-rosse, mette veramente a dura prova l’immaginazione umana. Le ricchezze naturali delle montagne qui si combinano con la cultura e l’architettura dei Nabatei, che lavorarono i loro teatri, templi, facciate, tombe, monasteri, case e strade proprio nella roccia rosa. Nessuna meraviglia nel sapere che l’UNESCO ha inserito la città nella lista del Patrimonio Mondiale! Si entra a Petra attraversando il Siq, una gola profonda e stretta, che porta al famoso monumento di Petra: al Khazneh o il Tesoro. Potete riconoscerlo nella scena finale del film “Indiana Jones e l’ultima Crociata”. Ma il Tesoro è solo l’inizio: proseguendo la camminata, vedrete infatti centinaia di edifici scavati nella roccia ed erosi dal tempo con favolose pareti multi-colori. Dopo la visita guidata del sito, tempo libero per visita autonoma e rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

GIOVEDÌ: PETRA – PICCOLA PETRA – WADI RUM (02 H 4X4)
Dopo colazione si parte verso Piccola Petra. A differenza di Petra, nella quale i Nabatei vivevano e seppellivano i propri morti, Piccola Petra fu per ospitare le carovane provenienti dall'Arabia e dall'Oriente, dirette fino in Siria ed in


Egitto. Per permettere loro una sosta, dopo la traversata del Wadi Rum, i Nabatei scavarono prima delle piccole grotte nella roccia arenaria, arrivando poi a costruirne di grandiose, proprio per l’enorme numero di carovanieri che vi sostavano. Si prosegue poi verso il Wadi Rum, antico luogo di passaggio delle carovane che, cariche di merce preziosa, dalla penisola arabica si spostavano verso nord per raggiungere i porti del Mediterraneo. La sua bellezza è caratterizzata da montagne segnate dal tempo, da letti di antichi laghi oramai prosciugati e da altissime dune di color rosso intenso. In questi luoghi un ricercatore italiano, il professor Borzatti, ha ritrovato alcuni reperti del più antico alfabeto che si conosca, il Tamudico, che risale a 6.000 anni fa. Numerose inoltre sono le incisioni e le pitture rupestri scolpite nelle rocce della famosa “valle della luna”. Escursione in Jeep 4x4 per 2 ore. Sistemazione al campo tendato, cena e pernottamento sotto le stelle del Deserto.

VENERDÌ: WADI RUM – MAR MORTO
Dopo colazione, partenza verso nord in direzione del Mar Morto, il punto più basso della terra, con i suoi 423 metri sotto il livello del mare. Qualche ora di tempo libero sul Mar Morto, che si trova proprio sulla frontiera occidentale della Giordania. L’acqua salata ed insolitamente ricca di minerali, fanghi e sorgenti minerali termali, sono una vera e propria cura per il corpo e per lo spirito. Cena e pernottamento in hotel sul Mar Morto.

SABATO: MAR MORTO
Prima colazione e giornata libera sul Mar Morto. Cena e pernottamento in Hotel.

DOMENICA: AMMAN – AMMAN AEROPORTO
Dopo colazione, incontro in hotel con i nostri assistenti che vi accompagneranno all’aeroporto internazionale Queen Alia per la partenza.


QUOTA PER PERSONA IN CAMERA DOPPIA (MINIMO 2 PERSONE) PER 1 AGENTE DI VIAGGIO

DAL 1 GENNAIO AL 28 FEBBRAIO 2023
IN HOTEL CATEGORIA STANDARD € 715; Supplemento Singola € 276
IN HOTEL CATEGORIA DE LUXE € 1.025; Supplemento Singola € 460

DAL 1 MARZO 2023 AL 31 DICEMBRE 2023
IN HOTEL CATEGORIA STANDARD € 745; Supplemento Singola € 350
IN HOTEL CATEGORIA DE LUXE € 1.065; Supplemento Singola € 540

Supplemento 1 accompagnatore e 70

Spesa apertura pratica a persona € 50

Possibilita’ di aggiungere i pranzi durante il tour con supplemento da richiedere.

OBBLIGATORIO: assicurazione annullamento e copertura Covid + 4 % sul totale del viaggio.

NB in Giordania non esiste la camera quadrupla con il letto a castello ma vengono date le suite (con il supplemento oppure, più economico della suite, due camere adiacenti o, se possibile, comunicanti).

Hotels previsti nel programma o similari
Categoria standard ad Amman Days Inn/Lilac per 42notti in mezza pensione
Categoria De Luxe ad Amman Bristol per 2 notti in mezza pensione
Categoria Standard a Petra Hotel Sella/ Panorama 2 notti in mezza pensione
Categoria DE Luxe a Petra Old Village/Movenpick Nabatean Castle 2 notti in mezza pensione
Nel Wadi Rum: Sun City Camp/ Sultana Camp/ Aladdin Camp/ Hassan/Zawaideh Camp 1 notte in mezza pensione
Categoria Standard nel Mar Morto: Ramada 2 notti in mezza pensione
Categoria De Luxe nel Mar Morto: Holiday Inn 2 notti in mezza pensione



Le quote comprendono:
 Assistenza in Aeroporto in arrivo ed in partenza con personale parlante Inglese.


 6 notti di pernottamento in formula mezza pensione negli hotel menzionati sopra o similari.
 1 notte al campo tendato beduino in mezza pensione.
 Trasferimenti effettuati con veicoli moderni con Aria Condizionata e WIFI, autista parlante Inglese.
 Guida locale parlante Italiano durante i 5 giorni di tour.
 Safari Jeep di 2 ore al Wadi Rum (mancia obbligatoria)
 Entrata nei siti archeologici menzionati nel programma
 Visto per entrare in Giordania.
 Assicurazione medico bagaglio
 FACOLTATIVA: Cavalcata a Petra per 800 metri, dal Centro Visitatori fino al Siq (mancia obbligatoria)

Le quote non comprendono
 Biglietto Aereo
 Pranzi durante le visite
 Bevande
 Spese Personali
 Mance obbligatorie per guida, autisti, facchinaggio
 Attività personali ed escursioni facoltative
 Supplemento per Capodanno in base alla categoria di hotel da quantificare.
 ASSICURAZIONE CONTRO ANNULLAMENTO E COVID

Il programma può subire variazioni, senza modificare le visite proposte


POSSIBILITA' DI VOLO ALLA TARIFFA PIU' BASSA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE. SOLO VOLI DI LINEA

NB IL PASSAPORTO DEVE AVERE VALIDITA' DI ALMENO 6 MESI DALLA DATA DI RIENTRO


COSA FARE PER ENTRARE IN GIORDANIA

1. Prima della partenza, per tutti i viaggiatori è necessario effettuare la registrazione sulla piattaforma https://www.gateway2jordan.gov.jo/form/ a seguito della quale si riceverà via
mail un QR CODE da mostrare al check-in in aeroporto. Questo codice QR è personale ed
obbligatorio per l’ingresso in Giordania, nei ristoranti, locali e hotel; inoltre servirà anche come prova
di vaccinazione per i viaggiatori all'arrivo e durante il viaggio attraverso il paese.
2. Per i non giordani è necessario stipulare l’assicurazione sanitaria (che copra anche eventuale
covid) per tutta la durata del soggiorno.
3. Al momento del check-in in aeroporto, bisogna infine sottoscrivere una dichiarazione sanitaria e
compilare un questionario.

Ricordiamo che a partire dal 1° marzo 2022 per i viaggiatori (vaccinati e non vaccinati) non è più necessario fare
il test PCR 72 ore prima della partenza né fare un secondo test PCR all'arrivo in Giordania.

COSA FARE PER RIENTRARE IN ITALIA
(Verificare sempre gli aggiornamenti sul sito www.viaggiaresicuri.it)

COME OTTENERE IL VISTO
I dettagli del passaporto devono essere inviati a noi al massimo 10 giorni prima dell’arrivo al fine di poter preparare il visto (solo per le nazionalità non limitate, tra cui quella italiana).
Questo visto può essere ottenuto quando gli ospiti soggiornano per almeno 48 ore consecutive in Giordania.


Nota Importante: i passaporti devono avere validità residua di almeno 6 mesi dal giorno in cui gli ospiti entrano in Giordania


Seguendo correttamente questa procedura, i visti vengono preparati da Jordan Experience ed il costo è compreso nel tour.

ACCOGLIENZA E ASSISTENZA IN AEROPORTO
Il nostro rappresentante vi accoglierà con cartello prima del controllo passaporti e vi aiuterà per le pratiche di ingresso nel Paese: il visto sarà già pronto quindi sarà necessario soltanto fare la fila per il timbro del passaporto. Infine si passerà al ritiro bagagli ed al
trasferimento in hotel.



CLIMA E METEO
La Giordania non è un grande paese, ma il suo clima è davvero vario. Le temperature massime medie durante il giorno ad Amman variano da circa 12 ° C a gennaio a 33 ° C ad agosto. L'inverno può essere sorprendentemente freddo e la neve ad Amman non è rara. Nei mesi invernali
assicurati di avere molti vestiti caldi e una giacca antivento impermeabile. Un comodo abbigliamento a strati è sicuramente un buon consiglio.
Se vuoi una calda fuga durante l'inverno, il Mar Morto e Aqaba sono le tue migliori opzioni. Aqaba ha una temperatura media diurna massima di circa 20 ° C a gennaio. La Valle del Giordano e l'area intorno ad Aqaba sono ottime durante i mesi invernali, gennaio febbraio, con serate fresche. In estate, giugno-agosto, questa zona è estremamente calda. Nel deserto orientale, l'inverno può essere estremamente freddo e secco e l'estate intensamente calda. Le colline centrali possono avere nevicate in inverno e le serate sono fresche in estate. La
pioggia cade tra novembre e aprile. Abiti leggeri sono consigliati tra maggio e settembre. Per le visite estive, vieni ben preparato con un cappello, crema solare e indumenti protettivi. Si consiglia abbigliamento in cotone leggero, sempre nel rispetto delle usanze locali.

SICUREZZA
La situazione della sicurezza in Giordania è assolutamente buona. L'ordine pubblico è generalmente buono e la criminalità bassa.
Numeri telefonici di emergenza: Polizia: 911 / Ambulanza: 911 I controlli di sicurezza sono frequenti lungo le strade. Si consiglia pertanto di portare sempre con sé il passaporto o la copia del passaporto. Puoi guidare in Giordania usando un permesso di guida internazionale, inoltre assicurati di avere un'assicurazione verso terzi. In caso di incidente provocato, dovrai in ogni caso pagare il report della polizia, che ha un costo di circa 400 $.

VALUTA
La valuta locale è il dinaro giordano, simbolo JD, pronunciato anche come "jaydee". Ci sono 1, 5, 10, 20 e 50 note JD. Il dinaro è diviso in 100 piaster (pronunciati "pipì-aster") di 1000 fil ("riempimenti"). Il fil è l'unità più comunemente usata e di solito vedrai i prezzi scritti come 4.750 (che è 4 JD e 750 file). Cambio valuta: Cambiare denaro è facile in Giordania. La valuta può essere cambiata presso le principali banche, cabine di cambio e nella maggior parte degli hotel. In ogni caso, la maggior parte delle valute principali sono accettate in contanti. I dollari statunitensi
sono i più accettati, seguiti da sterline inglesi ed euro.

PAGAMENTI
I bancomat sono disponibili in tutte le grandi città, ma non nelle città più piccole. L'importo massimo di prelievo giornaliero è di circa JD 1000, a seconda della carta in questione. Visa è la carta più accettata, seguita da MasterCard. Altre carte, come Cirrus e Plus, sono accettate da molti bancomat. Carte di credito: La maggior parte delle principali carte di credito sono accettate presso hotel e ristoranti di fascia alta, agenzie di viaggio, negozi di souvenir e librerie di grandi dimensioni. Assicurati di chiedere se è stata aggiunta una commissione sul prezzo. Uffici di cambio: Gli uffici di cambio sono più piccoli e più facili da usare rispetto alle banche. In genere rimangono aperti fino alle 21:00 tutti i giorni. Controlla le tariffe presso le banche o online prima di cambiare denaro.

MANCE
Le mance sono praticamente obbligatorie in Medio Oriente, generalmente per i gruppi suggeriamo 5 USD per persona al giorno per la guida, 3 USD al giorno per l’autista, oltre alle mance per i vari servizi discrezionali. Nei tour privati consigliamo almeno 10 USD per persona alla guida e 8 USD per persona all’autista.

CIBO E BEVANDE
La cucina della Giordania è molto varia. Ha molte influenze dalla Siria, dal Libano e dalla Palestina e come tale risulta essere una delle cucine più sofisticate del mondo. I pasti popolari vanno dal falafel (polpette di ceci), alla pasta di fagioli, all'hummus (pasta di ceci), al kubbe (polpette di grano ripiene di carne), al tabouleh (insalata di prezzemolo) e una varietà di spiedini, al ripieno di verdure (foglie di vite), melanzane, ecc.), carne e pollame. Il piatto nazionale della Giordania è il Mansaf: agnello condito con erbe aromatiche, a volte leggermente speziato, cotto nello yogurt e servito con enormi quantità di riso. La qualità dell'acqua del rubinetto è generalmente scarsa. Si consiglia di bere acqua in bottiglia,
facilmente reperibile nei negozi ad un prezzo ragionevole. Segnaliamo che in alcuni hotel/ristoranti potrebbe non essere disponibile il servizio a buffet, a causa dei protocolli covid.

ORARI
Il venerdì è la festività settimanale, quando gli uffici governativi, le banche e la maggior parte degli uffici sono chiusi. La maggior parte delle imprese e delle banche prende mezza giornata libera giovedì. Alcune aziende e banche si godono la mezza giornata o la vacanza completa la domenica. Durante il Ramadan, il mese sacro musulmano del digiuno, l'orario di lavoro è più breve.
Nei mesi invernali l’orario dei siti è ridotto, pertanto le visite durante i tour saranno riorganizzate sulla base di tali orari.

ELETTRICITA’: 220 volt / 50 cicli AC.

FUSO ORARIO
Ottobre - Marzo: Greenwich più 2 ore (G.M.T. + 2).
Aprile - Settembre: Greenwich più 3 ore (G.M.T. + 3).


CELLULARI E INTERNET
Prefisso internazionale: 962. I telefoni con scheda SIM sono disponibili nella maggior parte delle grandi città e dei principali siti turistici, le SIM possono essere acquistate in aeroporto oppure in numerosi negozi. Esistono accordi di roaming con molte compagnie telefoniche internazionali.
In gran parte degli hotel è prevista la connessione WIFI.

ABBIGLIAMENTO
Non vedrai quasi mai uomini giordani che indossano pantaloncini in pubblico. I pantaloni lunghi sono essenziali in qualsiasi condizio atmosferica. La copertura delle spalle è raccomandata per uomini e donne. Vedrai donne giordane vestite con le ultime mode occidentali e con i più tradizionali abiti islamici. Come straniero, ti consigliamo di non indossare abiti stretti, corti e senza maniche; più appropriate le maniche corte/lunghe, abbigliamento più ampio, pantaloni e gonne al ginocchio. Ad Aqaba sul Mar Rosso, l'abbigliamento meno conservatore è normale. In luoghi turistici come Amman, Petra e Wadi Rum, le persone sono abituate allo stile occidentale di abbigliamento. In altre parti del paese si consiglia di mantenere uno stile di abbigliamento più modesto.

SANITA’
La maggior parte delle città ha farmacie ben fornite. Porta sempre una copia di una prescrizione medica per farmaci specifici. Anche gli studi dentistici sono moderni e ben equipaggiati. Ambulanza: Per un'ambulanza in Giordania chiama il 911. Ci sono ospedali pubblici moderni e ben attrezzati ad Amman, Irbid, Aqaba e Karak, ospedali più piccoli a Madaba, Ramtha e Zarqa e centri sanitari di base nella maggior parte delle altre città. Troverai anche oltre 50 ospedali privati in Giordania. Gli ospedali privati sono principalmente frequentati da pazienti dei paesi vicini, attratti dai minori costi medici. Il trattamento di emergenza che non richiede il ricovero è gratuito in Giordania.

QUALCHE DATO SULLA GIORDANIA
Nome completo del paese: Regno Hascemita di Giordania
Area: 89.213 kmq (34.445 mq)
Popolazione: 10.407.793 milioni
Capitale: Amman (popolazione: 4.008.000)
Persone: arabo (98%), circasso (1%), armeno (1%).


Lingue: arabo (ufficiale), inglese
Religioni: musulmani sunniti 95%, cristiani 4%, altri (1%)


Valuta: Dinaro giordano (JD)
Governo: monarchia costituzionale
Capo dello stato: Sua Maestà il re Abdullah II Bin al-Hussein
Validità passaporto: 6 mesi
 
AdvAdv

Quota a pax in dbl, ove non specificato diversamente